Nell’ultimo periodo, l’artista si accosta in alcuni dipinti ad una corrente a lei consona, il fotorealismo.

Il fotorealismo o iperrealismo è un genere di pittura basato sulla riproduzione di un soggetto fotografico. Il termine è principalmente applicato ai dipinti realizzati negli Stati Uniti alla fine del 1960, inizi 1970 e rappresenta la realtà partendo da un’immagine fotografica, ingrandita il più possibile, e riportandola come disegno, cercando di essere più fedeli della normale percezione. Uno dei maggiori esponenti contemporanei di questo movimento è l’italiano Luciano Ventrone.

“Si può fotografare con la pittura e dipingere con la fotografia.”

Copyright © Luisa Quaglia. All Rights Reserved. Web design by: Matteo Gai