Iris - Van Gogh

Nel febbraio 1890, qualche mese prima di morire, Van Gogh si recò ad Arles. Le sue condizioni di salute non erano delle migliori, preda di un'ennesima crisi depressiva che lo costrinse all'inattività, tanto che nell'aprile dello stesso anno l'artista dovette essere ricoverato nell'ospedale di Saint-Rémy.
Appena ristabilito, nel breve periodo che precedette la sua dimissione dall'ospedale, alla metà di maggio, Van Gogh ritornò a dipingere con ritmo incalzante.
Per esercitare la mano e la mente, prima di dedicarsi a lavori più impegnativi, l'artista eseguì un notevole numero di nature morte, molte delle quali hanno come soggetto vasi di fiori. Tra queste è il VASO CON IRIS, la cui composizione si caratterizza per la bassa e netta linea, che delimita il confine fra il tavolo e la parete. In questo quadro Van Gogh sviluppa la composizione in larghezza . La natura morta è ubicata al Metropolitan Museum of Art di New York.

Informazioni aggiuntive

  • Formato: 80x60
  • Tecnica: Olio su tela
  • Disponibilità: Venduto
> Vai alla gallery
Copyright © Luisa Quaglia. All Rights Reserved. Web design by: Matteo Gai